MUSICA

Il blues di Francesco Piu e il reggae si incontrano al Sardinia Reggae Festival

di Antonello Franzil | Twitter: @afranzil
Dopo le prime 3 giornate di festival, il palco del Sardinia Reggae è pronto ad ospitare il blues di Francesco Piu, che inaugurerà il suo incontro con le sonorità reggae, accompagnato per l’occasione dagli Emplexis, band di Berchidda con cui proporrà una nuova veste del suo progetto, vicina all’atmosfera del festival.

Il Sardinia Reggae Festival, che sarà a Cargeghe fino a domenica 2 agosto, oltre a portare nell'isola i nomi internazionali della musica reggae come Michael Rose e Junior Kelly che hanno infiammato le ultime due giornate del festival, promuove l'incontro tra generi diversi musicali: oltre il blues contaminato dalle sonorità funky e soul di Francesco Piu, un altro interessante esperimento è stato portato sul palco dai Menhir, storico duo hip hop insieme alla band del festival, la Sardinian Riddim band.

L’appuntamento è per stasera, 1 agosto, nel campo sportivo di Cargeghe, a partire dalle ore 21.00. A chiudere la serata i grandi nomi del reggae: Starkey Banton, Earl 16 e i sardi Forelock & Arawak.

Sassarinotizie partecipa al festival, le foto dei concerti sono visibili nella galleria fotografica.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo