Caso Torres, il sindaco scrive a Coni, Figc, e Lega Pro

Una lettera ai vertici del Coni, Figc e Lega Pro per manifestare da una parte lo sbigottimento e dall'altra il dispiacere per la sentenza di secondo grado che condanna la Sef Torres 1903 alla retrocessione in serie D. Quindi la richiesta di sospendere l'avvio dei campionati sino a che non si sarà messa la parola fine alla vicenda. Questo il contenuto della lettera che il primo cittadino ha scritto ai massimi esponenti delle Federazioni sportive italiane.


L'invio della missiva, questa mattina è stato preceduto da una telefonata che il sindaco ha avuto con il presidente nazionale del Coni Giovanni Malagò. Un colloquio cordiale durante il quale «è stata condivisa la necessità che tutto si svolga nel migliore dei modi – ha detto il primo cittadino – e che gli organi di giustizia facciamo il loro lavoro. Ci è stata assicurata attenzione alla nostra città, così come anche a tutte quelle altre città che come noi stanno vivendo una situazione analoga. L'attenzione è massima anche in considerazione del fatto che Sassari è, anche se in altro sport, la città dei campioni di Italia».
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo