Alluvione, nuova ordinanza sindacale
Domani alcune scuole e palestre ancora chiuse

 (foto: OlbiaNotizie.it)
(foto: OlbiaNotizie.it)

OLBIA. Splende il sole su Olbia, domani la campanella delle scuole suonerà puntuale tranne che per le classi della scuola d'infanzia e primaria di Poltu Quadu in via Modena. Chiuse anche le palestre della scuola di Isticadeddu in via Vittorio Veneto e della scuola A.Diaz in via Gennargentu. A disporre i provvedimenti il sindaco di Olbia, Gianni Giovannelli che ha firmato questa nuova ordinanza in seguito all'alluvione dei giorni scorsi.


OGGETTO: Emergenza maltempo - Proroga chiusura della scuola dell'infanzia e primaria di Poltu Quadu e di due palestre. 

IL SINDACO 

Considerato che nelle giornate dal 30 settembre al 2 Ottobre 2015 la città di Olbia è stata interessata da una eccezionale ondata di maltempo che ha provocato ingenti danni su parte del territorio comunale; 

Vista la deliberazione di Giunta comunale n. 245 del 01/10/2015 con la quale è stato dichiarato lo stato di calamità naturale a causa del maltempo; 

Viste le precedenti Ordinanze sindacali nn. 138 del 30/09/2015 e 145 del 02/10/2015; 

Preso atto che, a seguito dell’ondata di maltempo che ha investito la città di Olbia nei giorni 30 settembre – 2 Ottobre 2015, si è reso necessario effettuare i sopralluoghi negli Istituti scolastici cittadini al fine di verificarne l’idoneità per consentire lo svolgimento della regolare attività didattica e che gli stessi sopralluoghi hanno evidenziato situazioni di criticità a carico dell’immobile che ospita le classi della scuola d’infanzia e primaria di Poltu Quadu – via Modena; 

Preso atto che, per esigenze di soccorso e protezione civile, si è reso necessario ospitare personale impegnato in tali operazioni nelle palestre della scuola Isticcadeddu – via Vittorio Veneto e della Scuola “A. Diaz” via Gennargentu, e che pertanto tali strutture non sono utilizzabili per le attività scolastiche e per quelle normalmente ivi svolte; 

Viste le leggi vigenti ed in particolare il D.Lgs 18 Agosto 2000 n°267, art. 54; 

ORDINA 

A tutela della pubblica incolumità, la chiusura dell’immobile che ospita le classi della scuola d’infanzia e primaria di Poltu Quadu – via Modena per la giornata di lunedì 5 ottobre 2015;
Per esigenze di soccorso e protezione civile, la chiusura delle palestre della scuola Isticcadeddu – via Vittorio Veneto e della Scuola “A. Diaz” via Gennargentu fino a successivo provvedimento sindacale che ne disporrà la riapertura. 

INOLTRE DISPONE 

Che la presente ordinanza venga trasmessa ai seguenti soggetti:
• al Dirigente del Settore Tecnico;
• al Dirigente del Settore Ambiente e Manutenzioni;
• al Dirigente del Comando di polizia locale - Responsabile del servizio di protezione civile; 

DISPONE INOLTRE 

Ordinanza del Sindaco N. 151 del 03/10/2015 Pagina 1 di 2 

Che il presente provvedimento venga pubblicato all’Albo Pretorio comunale con decorrenza immediata per n. 15 giorni e comunicato agli organi di stampa per la necessaria comunicazione; 

A norma dell’art. 3 comma 4 L. 7 agosto 1990 n. 241, si informa che avverso la presente ordinanza, in applicazione della L. 06.12.1971 n. 1034, chiunque abbia interesse potrà ricorrere per incompetenza, eccesso di potere o per violazione di legge, entro 60 gg dalla pubblicazione, al TAR Sardegna, ovvero al Presidente della Repubblica entro 120 gg. dallo stesso termine. 

Il Sindaco
On. Giovanni Maria Enrico Giovannelli 


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: OlbiaNotizie.it)