Ossi. Tentativo di suicidio sventato dai carabinieri

 (foto: Carabinieri)
(foto: Carabinieri)
In nottata i Carabinieri della Compagnia di Sassari sono riusciti a rintracciare ad Ossi un ventenne di Ittiri che aveva manifestato intenti suicidi, scongiurando così la commissione di un gesto estremo. Erano le 21.30 circa, quando il giovane, dopo una lite con la fidanzata, si era allontanato da casa lasciando perdere le proprie tracce e, vagando con l’auto nella provincia, aveva informato la madre del litigio con una telefonata, aggiungendo di volerla fare finita. Udite le parole del figlio, la donna, sconvolta, ha chiamato il 112 per dare l’allarme e subito sono scattate le ricerche da parte di tutte le pattuglie disponibili sul territorio. Fortunatamente il ragazzo è stato poi rintracciato nei pressi della casa della fidanzata, sano e salvo.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: Carabinieri)