Gal...lura, perchè i saperi antichi sono i sapori del nostro tempo

di SSN
“Antichi saperi/sapori del nostro tempo” è il nuovo ciclo di eventi promosso dal Gruppo di Azione Locale Alta Gallura - Gallura, con il coinvolgimento di tutti i comuni dell’area, pensato per la diffusione dei risultati raggiunti nella programmazione 2007/2013 e per delineare le prospettive della nuova programmazione. Si tratta di dodici eventi territoriali che nell’arco di un mese (dal 20 gennaio al 20 febbraio) coinvolgeranno le seguenti località: Aggius, Luogosanto, Calangianus, Oschiri, Buddusò, Aglientu, Luras, Berchidda, Monti, Alà dei sardi, Bortigiadas e Tempio Pausania.

L’iniziativa“Antichi saperi/sapori del nostro tempo – La Gallura e Monte Acuto insieme per un progetto di sviluppo locale”- sarà presentata nel corso di una conferenza stampa che si svolgerà mercoledì 20 gennaio, alle ore 15.30, presso il Museo di Aggius. All’incontro con i giornalisti interverranno: Emiliano Deiana (Presidente GAL Alta Gallura – Gallura), Michela Galetto (Vice-presidente GAL Alta Gallura – Gallura), Jeanne Francine Murgia (Direttore GAL Alta Gallura – Gallura) e  Nicola Muzzu (Sindaco di Aggius).

Tutti gli appuntamenti saranno caratterizzati da un momento seminariale nel quale relatori tecnici e istituzionali si confronteranno sui temi del Piano di Sviluppo Locale e della programmazione 2007/2013, anche attraverso la presentazione del Bilancio Sociale e le testimonianze dirette dei beneficiari.
Ogni evento – il primo si svolgerà al Centro Polifunzionale di Aggius, alle ore 17, dopo la conferenza stampa di presentazione dell’intero programma – sarà caratterizzato dalle seguenti componenti:
    •    info-promozionale, con animatori qualificati che distribuiranno i materiali prodotti nell’ambito della campagna di informazione;
    •    esposizione dei produttori locali;
    •    ludico-ricreativa, affidata ad artisti che al termine del convegno porteranno l’attenzione sulle tematiche del mondo rurale e dello sviluppo locale.

Il GAL Alta Gallura – Gallura è una Fondazione di Partecipazione che si propone di  sostenere e promuovere la crescita delle Regioni storiche della Gallura e del Monte Acuto, mediante l’elaborazione di strategie partecipate e condivise di sviluppo locale (adozione e attuazione di Piani di Sviluppo Locale) e attraverso il rafforzamento e la valorizzazione dei partenariati locali pubblico/privati, la programmazione dal basso, l’integrazione multisettoriale degli interventi, la cooperazione fra territori rurali e la messa in rete dei partenariati locali. Per il raggiungimento dei suoi obiettivi, la Fondazione ha elaborato un Piano di Sviluppo Locale pluriennale che copre l'intero periodo di Programmazione Comunitaria 2007-2013 mediante il quale si intendono  perseguire i seguenti obiettivi prioritari: 1) Mantenimento e creazione di nuove opportunità occupazionali; 2) Miglioramento dell'attrattività dei territori rurali per le imprese e la popolazione.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo