Acqua nuovamente potabile a Latte Dolce, S.Maria di Pisa, centro storico basso e via Porcellana

Dopo le analisi dei laboratori di Abbanoa, già comunicate al Comune, arriva anche dal Servizio Igiene degli Alimenti e della Nutrizione della Asl di Sassari la conferma ufficiale del rispetto dei parametri nell’acqua distribuita in rete a Latte Dolce, S.Maria di Pisa, Centro storico basso e Porcellana.

La Asl ha analizzato i campioni di acqua prelevati nelle vie Massaia e Porcellana e in Piazza Largo Macao, riscontrando il rientro a norma dei parametri. L’Azienda sanitaria ha già comunicato i risultati al Comune che ha potuto procedere con la revoca dell’ordinanza di non potabilità.

I quartieri di Latte Dolce e Santa Maria di Pisa (insieme a Monte Rosello Basso) sono anche interessati da un’attività di ricerca delle perdite volta a contrastare il fenomeno delle dispersioni idriche, che va di pari passo a tutti quegli interventi di manutenzione straordinaria che prevedono sostituzioni di interi tratti di condotta. In questo senso, come comunicato sul sito di Abbanoa, fino al 25 gennaio gli operai Abbanoa saranno impegnati nelle vie di Monte Rosello Basso; dal 27 al 29 gennaio verranno passate al setaccio le condotte di Santa Maria di Pisa; dal primo febbraio al 10 dello stesso mese si ricercheranno le perdite nel quartiere di Latte Dolce.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo