Furto da Bricoman, arrestato un 33enne

Una volante della Polizia di Stato (foto: Archivio)
Una volante della Polizia di Stato (foto: Archivio)
Ieri pomeriggio la Polizia ha tratto in arresto C.C. 33enne residente ad Alghero, per rapina impropria. Gli agenti, sono intervenuti presso il centro commerciale “Bricoman” dove era stato segnalato un furto. Giunti sul posto, gli operatori hanno notato due addetti al servizio di vigilanza inseguire un giovane, probabilmente l’autore del furto e dopo essere scesi dall’autovettura di servizio, hanno prontamente bloccato l’uomo. Quest’ultimo, poco prima era stato notato da uno degli addetti alla vigilanza, rimuovere il dispositivo antitaccheggio da una telecamera ed occultarla all’interno del giubbotto prima di oltrepassare le casse senza pagare. A quel punto la guardia giurata ha cercato di bloccare il giovane all’esterno dell’esercizio commerciale, ma quest’ultimo pur di guadagnarsi una via di fuga, ha colpito con un pugno l’addetto alla vigilanza riuscendo a fuggire, prima di essere fermato dai poliziotti. Tratto in arresto l’uomo è stato condotto presso la questura e trattenuto all’interno delle camere di sicurezza, in attesa del procedimento di convalida previsto per la mattinata odierna.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Una volante della Polizia di Stato (foto: Archivio)