Peru: "Su Ryanair Pigliaru anche peggio di Soru"

Antonello Peru (foto: Facebook)
Antonello Peru (foto: Facebook)
Antonello Peru (FI), prende posizione sugli ultimi sviluppi della vicenda Ryanair: pubblichiamo il comunicato stampa pervenuto

«Sulla fuga di Ryanair da Alghero il presidente della Regione arriva in ritardo e va a rilento, come i suoi treni che sono veloci solo a parole. La verità è che la Regione del centrosinistra ha atteso due anni, prima di affrontare il problema delle azioni di coomarketing che restano ancora oggi l’unico strumento a disposizione della Sardegna per garantire ai sardi i collegamenti delle compagnie low cost. Il ritardo e la lentezza dell’intervento del presidente Pigliaru derivano, principalmente, dall’ occuparsi prevalentemente e colpevolmente delle questioni che riguardano interessi e servizi nell’istituenda città metropolitana di Cagliari: Ryanair, infatti, mentre rappresenta il 64% del traffico passeggeri dell’aeroporto di Alghero, incide solo per il 20% nel traffico nello scalo cagliaritano.
Resta comunque il fatto che Pigliaru con gli aerei riesce nell’impresa di fare peggio persino di Soru: con quest’ultimo al governo, infatti, la Regione sarda era stata costretta a pagare i milioni della continuità territoriale aerea tra Sardegna e Continente mentre con Pigliaru, oggi, si arriva addirittura all’indebitamento dei privati pur di far volare gli aerei low cost, nella speranza si salvare quel che resta della stagione turistica nella Riviera del Corallo».

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Antonello Peru (foto: Facebook)