provato per voi

Continuità territoriale? Meglio di no
Dieci euro in più per Alghero-Milano

di Michele Spanu | Twitter: @MicheleSpanu84
La tariffa Alitalia senza continuità territoriale: 149,35 euro
La tariffa Alitalia senza continuità territoriale: 149,35 euro

SASSARI. Avete intenzione di volare da Alghero a Milano? Allora forse è meglio non dire che siete sardi. Sembra un paradosso della continuità territoriale, ma è così. Un volo Alitalia dallo scalo di Fertilia a Linate, con continuità, costa esattamente dieci euro in più rispetto alla tariffa normale. La segnalazione ci è arrivata da un nostro lettore che spesso si sposta per lavoro tra la Sardegna e la Lombardia, e con una rapida verifica sul sito Alitalia ci siamo resi conto che effettivamente è così: la continuità territoriale per i sardi, in qualche caso, fa aumentare il costo del biglietto anziché diminuirlo.

Per dimostrarlo, abbiamo prenotato on line un volo Airone in partenza da Alghero mercoledì 9 marzo alle 6.40 con ritorno da Milano giovedì 10 alle 9.05. Il costo del biglietto, dichiarando di essere residenti in Sardegna, è 159,35. Per tutti gli altri, invece, la tariffa è 149,35. Ora: è evidente che qualcosa non va o nel meccanismo che calcola on line il costo dei biglietti (e in questo caso ci vorrebbe un intervento tecnico immediato) oppure nel sistema della continuità territoriale, frutto di cospicui finanziamenti a favore delle compagnie aeree da parte della Regione Sardegna. In questo caso, e sarebbe l'ipotesi più grave, significa che il meccanismo svantaggia i sardi anziché aiutarli. Va detto che nella maggior parte delle tratte, invece, la coninuità permette ai residenti di avere una sconto (seppur minimo). In attesa di risposte, per il momento, prima di usufruire della continuità è meglio pensarci due volte.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • La tariffa Alitalia senza continuità territoriale: 149,35 euro
  • La tariffa Alitalia con continuità territoriale: 159,35 euro
Commenti all'articolo