Rally e non solo. La città di Alghero festeggia con i suoi protagonisti

Alghero è la città del buon cibo, che viene dalla nostra terra e dal nostro mare, prodotto dalle aziende del nostro territorio e che i ristoratori trasformano in piatti unici, sani e dal gusto irresistibile. Produttori vitivinicoli e oleari, panificatori e ristoratori presentano insieme le eccellenze del territorio algherese e raccontano l'immenso patrimonio enogastronomico, per rappresentare al meglio la cultura della città. E' il progetto ideato e promosso dall'assessore Natacha Lampis e dagli uffici dello Sviluppo Economico del Comune di Alghero all'interno di "Casa Sardegna", lo spazio espositivo del Rally Italia Sardegna che mercoledì sera aprirà i battenti al Forte della Maddalena, all’interno del quale troverà posto l’eccellenza sarda. Dodici gli stand presenti della città di Alghero, con i vini delle cantine Rigatteri, Poderi Parpinello, Ledà d’Ittiri, Tenute Delogu e Santa Maria La Palma, gli olii extravergini dell'Accademia Olearia, Antica Compagnia, Olearia Sarda, Corax, Nure, Olivars (oleificio cooperativo) e Sartore, il Panificio Cherchi e i panificatori di Olmedo. Accanto ai prodotti agroalimentari certificati con il marchio del Parco di Porto Conte, il pescato, la frutta e la verdura, i formaggi e i dolci tipici delle aziende locali. Spazio ai sapori e profumi proposti dai ristoratori: Trattoria Cavour, Movida, King's,  Al Vecchio Mulino, Osteria delle Quattro Stagioni, O di Masterchef O'Neill, Ristofever, Alamo, Dietro il carcere, Posada del Mar e La Lepanto. Fino a domenica i menù si troveranno negli stand istituzionali, in tutti gli info point rally e presso la Fondazione Meta in Piazza Porta Terra. Accanto alle eccellenze enogastronomiche uno stand sarà dedicato al simbolo della città: il Corallo Rosso. Esposte le creazioni artigianali di Alfonso Carmelo Gioielleria, Bottega artigiana, Bottega Orafa Costa, Cieffe gioielli, Collu Giuseppe Bottega orafa coralli, De Filippis Coralli, De Filippis Coralli Ororosso Srl, Gioie di Sardegna, Gioielleria Marti 1946, Gioielli del mare, Giolleria Placidi 2.0 Ichnos, La corallina, La Nassa, Laboratorio orafo di Gianni Piga e Mura Sandra Snc, Orafar.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo