Evasione e ricettazione. Fermato un giovane sassarese

Domenica notte, intorno alle 03.00 circa, i Carabinieri si sono recati per un normale controllo presso l’abitazione di un pregiudicato sassarese, C.M. classe 1992, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari. Giunti presso l’abitazione, i militari non hanno ottenuto risposta e, pertanto, sono scattate delle ricerche in zona al fine di verificare se si era in presenza di un caso di evasione. Non appena svoltato l’angolo, la sorpresa: l’interessato è stato colto fuori dalla propria abitazione intento a spingere un ciclomotore del quale non era in grado di giustificarne la provenienza e che, da successivi accertamenti, è risultato essere provento di furto. Per il 24enne sono quindi subito scattate le manette per evasione e ricettazione. Questa mattina, il Tribunale di Sassari ha convalidato l’arresto e ripristinato la misura degli arresti domiciliari.   
 
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo