Servizio civile, scade il 17 ottobre il termine per la presentazione di progetti

Scadono il prossimo 17 ottobre alle 14 i termini per la presentazione dei progetti di Servizio Civile per il 2017. L’avviso (pubblicato dal Dipartimento della gioventù e del Servizio civile nazionale e sul sito della Regione Sardegna) è rivolto alle organizzazioni e agli enti che intendono accogliere giovani tra i 18 e i 28 anni di età da coinvolgere in attività di rilievo sociale, per la durata di 12 mesi. Per la Sardegna, anche per l’anno prossimo dovrebbero essere a disposizione circa un migliaio di posizioni, sommando i progetti presentati dagli enti iscritti all’albo regionale e approvati dalla Regione e quelli da svolgersi in Sardegna ma messi a disposizione dagli enti iscritti all’albo nazionale, che saranno approvati dal Dipartimento della gioventù e del Servizio civile nazionale. L’avviso prevede che le iniziative proposte debbano avere durata annuale, essere attuate esclusivamente presso sedi accreditate e prevedere un orario di attività dei volontari di almeno 30 ore settimanali oppure un monte ore annuo di 1.400 ore.

“L’invito – dice l’assessore del Lavoro Virginia Mura – è rivolto ai soggetti accreditati affinché predispongano progetti di qualità per i nostri giovani che intendono aderire al Servizio Civile, che può essere una preziosa occasione di arricchimento personale di esperienze e contribuire a formare cittadini migliori. Una volta selezionati i progetti, partiranno gli avvisi per la selezione dei volontari. Ricordo anche che a ciascun volontario – conclude la titolare del Lavoro - è riconosciuto un piccolo assegno mensile e che i progetti saranno realizzati in aree tematiche differenti, dall’assistenza alla protezione civile; dalla tutela ambientale alla promozione culturale”.

Il prossimo 30 settembre l’Assessorato del Lavoro organizza, negli spazi del Crfp di Cagliari (in via Caravaggio), un seminario tecnico, a cui potranno partecipare le organizzazioni interessate, per ricevere delucidazioni e consigli utili per la predisposizione dei progetti.

Gli enti iscritti all’albo regionale devono far pervenire i progetti esclusivamente alla Regione tramite pec all'indirizzo lav.serviziocivile@pec.regione.sardegna.it, mentre gli enti iscritti nell'albo nazionale che intendono realizzare i progetti in Sardegna devono inviarli esclusivamente al Dipartimento della gioventù e del servizio civile nazionale tramite pec all’indirizzo dgioventuescn@pec.governo.it.

Tutta la documentazione (Avviso e documenti allegati) è consultabile agli indirizzi: http://www.serviziocivile.gov.it/menusx/bandi/progetti-scn/2017_bandoprogord/  e http://www.regione.sardegna.it/j/v/60?s=1&v=9&c=390&c1=1386&id=54449



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo