Alghero sott'acqua. Spuntano i "morti" da sotto terra

Alghero non ha retto il nubifragio di questa notte. Alle 22 45 per circa mezz'ora la pioggia è scesa ininterrotta e fortissima, mandando in tilt l'intero sistema fognario. Lo si sapeva, non è una novità, e questa mattina erano tutti pronti alla conta dei danni. Garage e scantinati allagati,  venticinque centimetri d'acqua in diverse zone della città che hanno impossibilitato la circolazione stradale. In tantissimi negozi del centro storico l'acqua è entrata a fiotti rovinando merce e depositi. Un abitazione è stata raggiunta da un fulmine, che ha divelto e distrutto alcune parti strutturali. Per fortuna nessun danno ingente e nessun ferito. Oggi sul web spopolano le foto di negozi, garage, allagamenti, strade impraticabili, ma ciò che salta all'occhio sono i toponi di strada che affiorano ormai cadaveri dai tombini
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo