“Lo sport: un ponte per la Palestina”

Giovedì 15 settembre, alle ore 19.00, al Centro Sociale di via Pietro Salis a Ploaghe, si terrà un incontro dal titolo: "La Palestina, i giovani: vita sotto occupazione - i ragazzi di Gerico si raccontano".
All’incontro, che segue l'esperienza di uno stage ploaghese dell'anno scorso, parteciperanno i ragazzi palestinesi aderenti al progetto: “Lo sport, un ponte per la Palestina” che in questi giorni si sono allenati nella pista di atletica ploaghese, per raccontare le proprie esperienze insieme ai loro accompagnatori dell'associazione ideatrice del progetto “Ponti non muri”, ai rappresentanti dell'Amministrazione Comunale di Ploaghe e agli atleti e giovani del paese.
Sarà proiettato un video che racconta l'esperienza unica degli anni precedenti dei giovani atleti di Gerico, che li ha portati dalla Palestina a Sassari, con tutte le difficoltà che affrontano quotidianamente, i sogni e i desideri. Il desiderio, prima di ogni altro, di vivere in una Palestina in pace e la prospettiva concreta di costruirsi un'esistenza libera dalla paura.
L'incontro è promosso dall'Associazione Ponti non Muri di Sassari, col patrocinio della Fondazione Banco di Sardegna e del Comune di Ploaghe, e in collaborazione con l'Atletica Ploaghe.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo