SASSARI

Il deputato Speranza in città su "Lavoro, welfare, riforme e federalismo"

Domani, 29 novembre alle ore 17,30 presso la sala "Angioy" della provincia di Sassari, su invito di Cgil, Anpi e Arci, interverrà il deputato del partito democratico Roberto Speranza già capogruppo ed esponente della minoranza PD. Titolo dell'incontro: "Lavoro, welfare, riforme e federalismo" temi scelti al fine esplicito di indicare un punto di vista diverso di porre le principali questioni di interesse generale.
 
A  pochi giorni dalla data del referendum costituzionale del 4 dicembre tutta l'attenzione dei mass media è concentrata sulle ragioni del si e del no, tuttavia, circa la metà degli elettori non andrà a votare e tra chi ci andrà, il 40% voterà sulla base dei contenuti della riforma, mentre il 60% voterà esprimendo un giudizio politico sul governo.

La priorità numero uno dei cittadini italiani è senza dubbio il lavoro, perduto o non ancora trovato, tutto il resto è una conseguenza, quindi anche le riforme, per molti italiani, hanno senso nella misura in cui offrono risposte concrete al problema occupazionale che nella gran parte dei casi ha in sé la soluzione al problema della casa, della vita sociale e, a volte, anche a quello della salute.
Guardare da sinistra a queste problematiche significa ripartire dall'articolo 1 della costituzione, "l'Italia è una repubblica democratica fondata sul lavoro" il primo principio fondamentale, con cui si apre la nostra carta costituzionale, che rende inscindibili la forma democratica e repubblicana unite nell'avere come fondamento il lavoro, inteso come mezzo di liberazione ed emancipazione dei cittadini.
Di queste tematiche discuteranno Francesca Nurra, segretaria provinciale Cgil, Caterina Mura, vice presidente provinciale Anpi, Franco Uda, segretario regionale Arci e il Deputato Roberto Speranza.
Moderatore dell'incontro il giornalista Pasquale Lubinu.
 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo