Da oggi al via la Conferenza Annuale sul Clima

Questa mattina a Cagliari, nella Facoltà di Ingegneria, si è aperta la Conferenza Annuale intitolata "Climate challenges and solutions under the 2°C target" e organizzata dalla SISC, Società Italiana per le Scienze del Clima. L'iniziativa, in programma sino a domani, ospita in Sardegna la comunità scientifica internazionale per affrontare lo studio sui cambiamenti climatici in atto con un approccio multidisciplinare. L'appuntamento annuale ha l'obiettivo di mettere a confronto le migliori pratiche scientifiche ed è stato fortemente voluto in Sardegna da Donatella Spano, oggi nella doppia veste di assessora della Difesa dell'Ambiente e di presidentessa della SISC. "I cambiamenti climatici avranno sempre maggiori impatti sulla vita dei cittadini", spiega l'assessora Spano, "Dobbiamo essere ancora più preparati per compiere le giuste scelte davanti alle sfide che ci attendono. Per questo il programma scientifico è redatto con la collaborazione di dieci istituti di ricerca che, da diverse prospettive, affrontano lo studio dei cambiamenti climatici. Richiamare la comunità di studiosi in Sardegna ci permette di seminare sul territorio una consapevolezza sui temi in vista dell'appuntamento sul clima di venerdì 21, l'evento locale del Comitato delle Regioni, alla presenza del Presidente della Regione Francesco Pigliaru". La mattinata dei lavori si è concentrata sulle migliori pratiche di partnership pubblico-private per incentivare la cooperazione multisettoriale nella ricerca di soluzioni innovative e sostenibili. Presente anche Andrea Karpati, a capo della Climate-Kik, il più grande network europeo che coinvolge imprese private, istituti di ricerca ed enti pubblici sull’innovazione applicata ai cambiamenti climatici. Andrea Karpati ha ricevuto la targa di membro onorario Sisc.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo