Chiude Medicina a Cagliari: unica facoltà a Sassari? La Regione smentisce

 (foto: SassariNotizie.com)
(foto: SassariNotizie.com)
La Facoltà di Medicina chiude a Cagliari, unica sede universitaria a Sassari. Le trattative sarebbero in corso ed anche avanzate.
La denuncia del consigliere regionale FdI Paolo Truzzu arriva come una bomba e a Cagliari vanno fuori giri tanto che l'assessore Firino è costretta a ribattere prontamente a nome della giunta.
"Quanto dichiarato oggi dal consigliere regionale di FdI e' infondato e crea pericolosi allarmismi". Commenta l'assessore della Cultura, Claudia Firino, alle affermazioni del consigliere Paolo Truzzu sulla chiusura della Facoltà di Medicina di Cagliari. "Non c'è alcuna trattativa segreta - prosegue Firino a nome della Giunta - e certamente non si vuole declassare il Policlinico di Monserrato, che Regione e Governo ritengono importantissimo, tanto che è già stato previsto un finanziamento di 70 milioni di euro nel Patto per la Sardegna per il completamento degli interventi finalizzati all'accorpamento di tutti i servizi sanitari e amministrativi attualmente dislocati nel territorio di Cagliari". Ancora meno si ipotizza, a Cagliari come a Roma, un ridimensionamento dell'offerta formativa: "Diffondere notizie basate sul sentito dire e' irresponsabile - continua Firino -, soprattutto in un momento tanto delicato per la scuola e l'alta formazione nel quale occorre lavorare tutti per il prestigio e la credibilità delle nostre istituzioni educative".

La "cosa" curiosa della vicenda è scoprire che da un capo all'altro dell'Isola il lamento è sempre eguale e contrario: a nord ci si lamenta del cagliaricentrismo, a sud, di contro, si grida al complotto pro-Sassari. Come dire: qualsiasi cosa si faccia risulterà, per molti, sempre sbagliata.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: SassariNotizie.com)