Università: Sassari è meglio di Cagliari, ma è una guerra fra poveri

Il Sole24 Ore ha pubblicato la nuova edizione del ranking universitario 2016 e, come dire, niente di nuovo sotto il sole.
Le migliori università sono sempre quelle del nord Italia: prima Verona, seconda Trento e terza Bologna che si confermano nelle posizioni 2015 insieme alla quarta, il Politecnico di Milano.

Nel gruppo di "testa" entra prepotentemente anche la "sudista" Salerno che si piazza al 16mo posto con un incremento record di 10 posizioni rispetto al 2015.
Il fondo classifica è tutto per le facoltà meridionali e, purtroppo, qui troviamo le sarde: nel confronto Sassari è prima al 50mo posto - ma ne perde due sul 2015 - segue Cagliari, "saldamente" 59ma e terz'ultima fra le facoltà statali.
Fanalini di coda l'Università della Calabria (60) e la "Parthenope" di Napoli al 61mo.

Lo studio  del Sole 24 Ore si basa su 12 indicatori tradizionali che cercano di misurare i risultati di didattica e ricerca per mostrare la qualità di ogni singola università.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo