Porto Torres, completato il programma di ripristino e implementazione della segnaletica

Con l'esecuzione degli interventi di manutenzione nel centro storico e in alcune vie del quartiere Monte Angellu, si è concluso il programma di ripristino della segnaletica avviato alcune settimane fa. I lavori sono stati eseguiti dall'Ufficio Manutenzioni attraverso una ditta specializzata e in esecuzione dei provvedimenti di regolamentazione della circolazione veicolare adottati dalla Polizia Locale. «Nei giorni scorsi si sono svolti gli ultimi interventi in tutto il centro storico e in alcune zone del quartiere Monte Angellu. In quest'ultimo – sottolinea l'Assessore alle Manutenzioni, Marcello Zirulia – è stata realizzata, sempre attraverso la segnaletica orizzontale, un'isola spartitraffico per regolamentare l'intersezione tra le vie Verdi, Palestrina e Guarino». I lavori hanno avuto complessivamente un costo di 36mila euro e la superficie interessata è stata di circa 6mila metri quadri. «Con i fondi a disposizione non potevamo garantire tutti gli interventi di ripristino della segnaletica in città e abbiamo dovuto fare delle scelte, concentrando i lavori nelle zone a maggior flusso veicolare e in prossimità degli edifici scolastici, che necessitano di un alto livello di sicurezza. Tra le attività prioritarie – aggiunge l'Assessore Zirulia – è stata inserita anche quella relativa alla fermata del bus di Serra Li Pozzi, grazie alla quale l'Arst ha poi provveduto a riattivare la fermata stessa, che era stata sospesa proprio per motivi di sicurezza. L'azienda incaricata, su nostra richiesta, ha programmato gli interventi in orari in cui il transito delle auto era più esiguo. In questo modo siamo riusciti anche ad evitare disagi agli automobilisti. Nel nuovo bilancio cercheremo di reperire ulteriori fondi per intervenire in altre vie della città che necessitano della segnaletica orizzontale». Il piano ha consentito di ripristinare la segnaletica anche sul lungomare Balai, nel Corso Vittorio Emanuele, in alcuni punti di via Sassari, via delle Vigne e via Sacchi. Sono stati tracciati, inoltre, tutti gli attraversamenti pedonali prossimi alle scuole, una parte di via Balai, l'ingresso semaforico su via Sassari ed è stata eseguita l'inversione della sosta veicolare in via Croce, in esecuzione dell'ordinanza predisposta dal Comando della Polizia Locale.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo