Ad Alghero lo sport è più sicuro

di SSN
Sport sicuro ad Alghero, oggi nella sala convegni del Quarter la consegna dei primi apparecchi salvavita alle società sportive algheresi. Il Sindaco Mario Bruno con l’Assessore allo Sport Antonello Usai hanno incontrato i rappresentanti dei sodalizi algheresi per la consegna dei defibrillatori che l’Amministrazione cede in comodato d’uso gratuito. Un programma di promozione della pratica sportiva con un alto livello di tutela della salute che l’Assessorato allo Sport ha recentemente varato acquistando 22 apparecchi.

Oggi
la prima parte delle consegne a nove società, cui seguirà una successiva fase che porterà all'assegnazione dei restanti apparecchi. In ogni impianto sportivo comunale, così, sarà presente un moderno defibrillatore con personale appositamente formato e abilitato all’utilizzo del DAE, con certificazione di “Esecutore BLS-D”.

“Una scelta di civiltà – ha ribadito oggi Antonello Usai – oltre che un obbligo normativo. Il panorama sportivo algherese va verso la completa garanzia sotto il profilo della prevenzione. Un segnale di grande attenzione verso lo sviluppo delle attività giovanili – aggiunge – con priorità per la salute e la sicurezza, nel solco del nostro progetto mirato ad innalzare la qualità dei servizi a favore dei giovani, e ad investire in strutture, servizi, impianti”. Questa iniziativa si aggiunge alla precedente del novembre 2016 con la quale sono stati concessi contributi economico a 16 società sportive per l’acquisto di un defibrillatore.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo