Marea nera, un'altra ordinanza
Platamona di nuovo balneabile

 (foto: SassariNotizie.com)
(foto: SassariNotizie.com)
SASSARI. Revocato il divieto di balneazione a Platamona nel tratto di mare del Comune di Sassari, lo ha disposto il sindaco, Gianfranco Ganau, con un'ordinanza firmata ieri. Il provvedimento segue la comunicazione con cui l'Arpas informa che le analisi effettuate lo scorso 10 e l'11 marzo hanno hanno evidenziato l'assenza di “contaminazioni da oli minerali nelle acque”. Resta invece in vigore l'interdizione del tratto di costa tra la Torre Abbacurrente e la Rotonda di Platamona. Anche il sindaco di Porto Torres, Beniamino Scarpa ha firmato l'ordinanza per la revoca del divieto di balneazione per la costa tra Balai e Scogliolungo, che tornano nella completa disponibilità dei cittadini, mentre per rendere accessibili gli arenili della Renaredda, delle Acque Dolci e di Farrizza, interessati dallo spiaggiamento dell’olio combustibile, bisognerà attendere l’esito delle caratterizzazioni, le analisi sul sito potenzialmente contaminato, già in corso.

L'ordinanza era stata adottata a seguito dello sversamento accidentale di migliaia di tonnellate di olio combustibile denso lungo la banchina foranea esterno al porto industriale di Porto Torres, verificatosi lo scorso 11 gennaio.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: SassariNotizie.com)