Olbia. Vìola gli arresti domiciliari, trovato ubriaco e molesto. Arrestato un pregiudicato

I Carabinieri della Stazione di Golfo Aranci hanno arrestato - in flagranza di reato - Giovanni BALTOLU, un pregiudicato 31enne di Olbia ma residente a Golfo Aranci, nullafacente, sorvegliato speciale di P.S. con obbligo di soggiorno in quel comune. Il predetto, in evidente stato di ubriachezza, è stato trovato dai Carabinieri in via Libertà all’esterno di un supermercato, nel quale qualche istante prima aveva lanciato una bottiglia contro una vetrata, distruggendola. Il comportamento pericoloso e lo stato di ubriachezza, oltre a comportare la denuncia penale, ha rappresentato anche la violazione alle prescrizioni previste dalla misura di prevenzione, ai sensi dell’ art. 75 comma 2 D.lgs. nr. 159/2011 (Codice delle Leggi Antimafia e delle misure di prevenzione-violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno).
Dopo gli atti di rito l’arrestato è stato trattenuto presso le camere di sicurezza del Reparto Territoriale Carabinieri di Olbia a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa della direttissima.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo