Tentato omicidio a Sassari

 (foto: SassariNotizie.com)
(foto: SassariNotizie.com)
Tentato omicidio nella notte a Sassari davanti al circolo privato in via Lamarmora, nel centro storico. Il titolare, un 38enne, è stato ferito a un braccio da un sassarese di 36 anni, con precedenti di polizia, che in evidente stato di ubriachezza, dopo una lite scaturita per futili motivi, ha esploso tre colpi di pistola all’indirizzo del gestore dell’attività.  L’uomo intorno alle  ore 3,30 del mattino intendeva entrare nel circolo di via Lamarmora, ma è stato respinto perché palesemente ubriaco. Dopo qualche minuto è tornato nel locale armato di una scacciacani modificata, tipo revolver, ed ha sparato tre colpi all'indirizzo del titolare. Uno dei proiettile ha ferito l'uomo al braccio, mentre gli altri fortunatamente non hanno attinto nessuno, andando a conficcarsi nella porta.  A quel punto il 36enne si è allontanato, per andare a recuperare la sua moto, per tentare di scappare dal luogo, ma è stato raggiunto da una volante della polizia.  Gli agenti con non poche difficoltà hanno fermato e tratto in arresto l'uomo, che ha opposto resistenza, colpendo gli operatori che hanno dovuto ricorrere alle cure dei sanitari. Nel corso dell’attività l’uomo è stato sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso di un coltello a serramanico.  Dopo le formalità di rito l’uomo è stato trattenuto presso le camere di sicurezza, in attesa del procedimento di convalida previsto nella mattinata odierna.   
Sul posto sono intervenuti anche gli uomini della Polizia Scientifica per i rilievi del caso.   Il ferito è stato accompagnato al pronto soccorso, le sue condizioni non destano preoccupazioni.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: SassariNotizie.com)