Sassari. Ubriaco e aggressivo, viene bloccato da una guardia giurata in un esercizio commerciale

Una volante della Polizia di Stato (foto: Archivio)
Una volante della Polizia di Stato (foto: Archivio)
Nella serata di ieri, personale della Sezione Volanti ha arrestato un 44enne sassarese, con precedenti di polizia, per danneggiamento, resistenza, violenza, lesioni e minacce a Pubblico Ufficiale. Gli operatori sono intervenuti presso un esercizio commerciale del centro, dove al loro arrivo hanno trovato una persona, palesemente ubriaca, intenta a discutere animatamente con una guardia giurata. L’oggetto della controversia è stato il  comportamento tenuto, poco prima all’interno dell’attività, dal 44enne, che senza un apparente motivo aveva preso a calci uno scaffale con della merce esposta, ed invitato ad uscire è andato in escandescenza, assumendo un comportamento aggressivo. Dopo un primo controllo da parte degli operatori, l’uomo, è stato trovato in possesso di un coltello multiuso. Nella circostanza l’uomo, pur di sottrarsi al controllo, ha iniziato a spintonare i poliziotti. L’atteggiamento violento dell’uomo è proseguito oltre che sull’auto di servizio anche in Questura all’interno delle celle di sicurezza, dove si è accanito contro la porta blindata sferrando calci e pugni.
Dopo le formalità di rito lo stesso è stato trattenuto e messo a disposizione dell’A.G. competente, in attesa dell’udienza di convalida prevista per la mattinata odierna.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Una volante della Polizia di Stato (foto: Archivio)