Marijuana nei mobili, cocaina nel bagno e hashish in salotto

Ieri i poliziotti del Commissariato di Olbia hanno tratto in arresto un 35enne, olbiese, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.

Gli agenti, durante un’operazione di Polizia finalizzata al contrasto del traffico illecito di sostanze stupefacenti, hanno proceduto alla perquisizione di un’abitazione situata in una frazione della città. All’interno della casa, i poliziotti hanno rinvenuto kg 2,400 circa di sostanza vegetale tipo marijuana, nascosta all’interno dei mobili del soggiorno e contenuta in sacchetti di plastica.

 All’interno del bagno, nascosto nel tubo per l’impianto di ventilazione forzata, gli agenti hanno rinvenuto un sacchetto di plastica contenente della polvere bianca, parzialmente suddivisa in dosi, che a seguito di analisi è risultata essere cocaina del peso di circa 52 gr. Inoltre è stato rinvenuto un panetto di sostanza solida di color marrone che successivamente è risultato essere hascisc dal peso di circa 55 grammi , nonché sostanza da taglio e tre bilancini di precisione.

 Tutta la sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro e l’uomo è stato tratto in arresto ed accompagnato presso gli uffici del Commissariato di P.S.. Dopo le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto presso la casa circondariale di Tempio Pausania – Nuchis.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo