Spiagge h 24, Alghero strapiena

Metà luglio, nonostante tutto, è sempre full. Alghero, che soffre l'assenza dei voli low cost, nonostante l'economia turistica non giri come dovrebbe, mostra l'altra faccia della medaglia. Spiagge piene. Piene di turisti, di algheresi, di sassaresi, che scelgono sempre la Riviera del corallo quale meta prediletta della domenica. A metà luglio la situazione è sempre la stessa. Spiagge stracolme di turisti che non accennano ad abbandonare la spiaggia nemmeno dopo il tramonto. Ieri, sul litorale Maria Pia, i bagnanti hanno sfruttato l'ultimo raggio di sole; in acqua sino alle 21. Più affollate le spiagge dei ristoranti, una temperatura gradevolmente calda sino a tardi e nemmeno un metro quadro di sabbia libero. Si mostra così, Alghero, che nonostante la carenza di servizi, riesce a fare il pienone con il suo mare e i suoi tramonti. Si riuscissero a vendere quelli, come nel film di Furesi "Chi salverà le rose", probabilmente la città sarebbe invasa tutto l'anno.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo