Sassari. Due arresti per spaccio di eroina e marijuana nel centro storico

Continua la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte dei Baschi Verdi della Compagnia di Sassari della Guardia di Finanza.
I Finanzieri, nel corso della loro quotidiana attività di controllo economico del territorio, hanno infatti proceduto all’arresto in flagranza di reato, in due distinti servizi, di 2 soggetti uno dei quali è un 24enne di origini cagliaritane ma residente a Sassari mentre l’altro un trentenne di origine nigeriana, entrambi sorpresi durante una fiorente attività di spaccio.
Il soggetto cagliaritano, noto ai militari operanti che lo avevano già arrestato alcuni mesi fa, è stato colto dopo un servizio di appostamento ed osservazione mentre vendeva alcune dosi di marijuana ad un coetaneo nella zona dell’Emiciclo Garibaldi. Immediatamente intervenuti, i militari potevano constatare che il ragazzo, oltre alle dosi appena vendute, era in possesso di ulteriori 30 grammi circa di marijuana, che potevano rendergli, qualora fosse riuscito a venderli, circa 300 euro. Lo spacciatore è stato arrestato e lo stupefacente, unitamente ad alcune banconote di piccolo taglio frutto dell’attività, è stato sequestrato. Il “cliente” è stato segnalato alla locale Prefettura per utilizzo di sostanze stupefacenti.
Successivamente, sempre i militari dotati di specializzazione Anti Terrorismo e Pronto Impiego della Guardia di Finanza di Sassari, hanno proceduto ad un ulteriore servizio di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti, questa volta eroina.
In seguito ad un’attenta e prolungata attività investigativa che ha permesso di individuare un appartamento situato in Via Alivesi, nel centro storico cittadino, dove era in atto l’attività di spaccio di droghe pesanti, i militari intervenivano e recuperavano circa 30 dosi di eroina già pronte per essere vendute, oltre a 250€ frutto dell’attività di spaccio e ulteriore materiale per il confezionamento delle dosi. La sostanza stupefacente, i soldi ed il resto dell’attrezzatura sono stati sottoposti a sequestro, mentre il soggetto di origine nigeriana che ne era in possesso è stato arrestato e posto a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

I risultati degli ultimi giorni rientrano nel quotidiano impiego della Guardia di Finanza nella lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti, che nel corso del 2017 nella sola città di Sassari ha già consentito di arrestare 13 spacciatori e sottoporre a sequestro importanti quantitativi di sostanza stupefacente.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo