Fermati 5 minorenni che lanciavano sassi sulla statale per Sassari

 (foto: SassariNotizie.com)
(foto: SassariNotizie.com)
Nella serata di ieri, grazie alle segnalazioni al 112 da parte di alcuni automobilisti
che hanno notato la presenza, su una collina in corrispondenza dell’ingresso della
SS 729 Olbia – Sassari, di un gruppo di giovani che stavano lanciando pietre sulla
strada di recente apertura nel tentativo, per fortuna non riuscito, di colpire le auto in transito, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Reparto Territoriale di Olbia sono arrivati sul posto e, grazie ad una manovra di “accerchiamento”, sono riusciti a fermare i cinque ragazzi che si stavano divertendo creando un grave pericolo per l’incolumità degli automobilisti. Giunti nei pressi dell’obiettivo uno dei militari è sceso dall’auto, ha scavalcato la recinzione della strada e ha inseguito i cinque giovani, mentre l’altro, a bordo della “Gazzella”, ha fatto il giro dalla parte opposta impedendo loro la fuga. Una volta fermati, i Carabinieri si sono trovati di fronte a cinque minorenni, di età compresa tra 15 e 16 anni, motivo per cui sono stati chiamati i genitori e sono stati tutti accompagnati in caserma. Dopo l’identificazione di tutto il gruppo, i giovani sono stati riaffidati ai genitori e saranno denunciati alla Procura della Repubblica per i minorenni di Sassari.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: SassariNotizie.com)