Importante Partnership tra GuidaBoh.it e Wine App

Grande novità per le aziende vitivinicole e i servizi legati al mondo del vino che vogliono promuovere le loro iniziative e per i wine lovers, i turisti e gli amanti di “Bacco” che desiderano degustare, divertirsi e spostarsi in piena sicurezza, ora possono farlo grazie alla sinergica ed importante Partnership tra la piattaforma italiana GuidaBoh.it e l’applicazione Wine App.
L’idea nasce da un’incontro tra Oscar Pinna e Domenico Careddu, progettisti della piattaforma Guidaboh.it, punto di riferimento per il Divertimento e la Sicurezza Stradale Nazionale, in cui gli utenti possono Divertirsi in Sicurezza, e Nadia De Santis progettista dell’applicazione Wine App, sviluppata  dall’agenzia Ladyoak Ltd, con sede a Mancehster, dell’italiano Marcello De Santis, per l’enoturismo integrato sostenibile, che informa gli enoturisti sui diversi eventi, promuove la rete integrata delle aziende vitivinicole e dei servizi annessi, fa conoscere le eccellenze del territorio, grazie ad un sistema di geolocalizzazione integrata e trasmettendo delle push notification, facendo risparmiare tempo e denaro rispettando l’ambiente.
La sinergica Partnership tra le due realtà ha l’obiettivo di potenziare i servizi legati al turismo enogastronomico di eccellenza e qualità con la promozione degli eventi legati al mondo del vino e l’inserimento anche di GuidaBoh, cosi i wine lovers possono contattare i driver specializzati e autorizzati in Italia, divertirsi in sicurezza e le aziende vitivinicole del circuito possono avere l’opportunità di essere raggiunte facilmente da potenziali utenti nel mondo.
Per le aziende che desiderano avere informazioni e aderire al progetto possono contattare info@wineapp.it o guidaboh@gmail.com.
Per i wine lovers che desiderano usufruire del servizio è semplicissimo, basta scaricare gratuitamente l’applicazione “Wine app” dai dispositivi cellulari  e tablet andare o sulla “Mappa dell’enoturismo” o sugli “Eventi” e scegliere i servizi di Guidaboh tra auto NCC, Taxi e Bus e una raccomandazione: quando si chiama si ricorda di usare la parola d’ordine “GuidaBoh” e il gioco è fatto.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo