Tiro con l'arco. Tante medaglie per la Sardegna ai campionati italiani di “campagna”

Un’altra spedizione nella penisola ricca di medaglie per i tiratori sardi ai campionati italiani di tiro con l’arco, specialità campagna, appena andati in archivio a Cortina d’Ampezzo.  In particolare, nell’arco compound, Fabio Ibba degli Arcieri Uras si è laureato campione italiano  senior con 394 punti, precedendo Andrea Leotta (Arcieri Solese, 390) ed il sassarese Antonio Carminio, che tira per gli Arcieri Torrevecchia Roma (anche lui 390 punti, ma terzo per il minor numero di tiri da 6 punti). Fra gli junior invece terza piazza per Luca Pinna (Portoscuso), che con un bottino di 376 punti è stato preceduto solo da Jesse Sut (Kappa Kosmos Rovereto, 395) e Alex Boggiatto (Collegno, 379).  Nell’arco nudo allieve medaglia d’argento per Eleonora Meloni (Uras) con 272 punti, distanziata solo da Cecilia Bermond (A.G.A, 294), mentre fra i ragazzi Matteo Casu degli Arcieri Mejlogu è arrivato terzo a quota 247 dietro gli atleti dei Barbacane Pieve Alessandro Lupini (265) e Matteo Seghetta (252).  Nell’arco olimpico junior infine è arrivato un altro bronzo grazie a Debora Pinna (Portoscuso), che a quota 275 è salita sul podio con Chiara Rebagliati (Torrevecchia, 312) e Martina Alfarano (Sonii, 279).



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo