Sassari, nominato il nuovo dirigente della Digos

Dal 1 settembre 2017 il nuovo dirigente della Digos è il Vice Questore Aggiunto Dr.ssa Cristina Rapetti.  La Dr.ssa Rapetti, 43enne della provincia di Frosinone, laureata in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, è entrata nei ruoli della Polizia di Stato nel 2001, nel 2004 ha frequentato il Corso di formazione biennale per Commissari della Polizia di Stato presso la Scuola Superiore di Polizia di Roma. Al termine del corso, con la qualifica di Commissario Capo è stata assegnata alla Questura di Verona dove ha ricoperto gli incarichi di Vice Capo di Gabinetto, Dirigente dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico e Dirigente del Commissariato Sezionale “Borgo Roma. Dopo la Questura di Verona il funzionario è stato trasferito alla Questura di Catania, dove ha ricoperto vari incarichi,  fra cui, Vice Dirigente Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, Responsabile Sezione Antidroga della Squadra Mobile e Funzionario addetto all’Ufficio di Gabinetto. Nell’anno 2012 dopo la  promozione alla qualifica di Vice Questore Aggiunto è stata trasferita alla Questura di Frosinone, prima come Dirigente del Commissariato P.S. di Cassino e poi  come  Capo di Gabinetto e Portavoce della Questura, fino al trasferimento alla Questura di Sassari. La Dr.ssa Rapetti subentra nella direzione della Digos al Dr. Mario CARTA, il quale promosso alla qualifica superiore di I Dirigente della Polizia di Stato è andato a ricoprire la direzione della Divisione di Polizia Anticrimine della Questura.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo