Sassari. In piazza d'Italia la campagna della Protezione civile:
"Io non rischio"

Il 14 ottobre i volontari della protezione civile saranno in piazza d'Italia con la campagna di comunicazione “Io non rischio” per raccontare ai cittadini le buone pratiche per minimizzarne l’impatto su persone e cose in caso di emergenze causate da eventi naturali. Tramite percorsi multimediali e materiale informativo condurranno i cittadini e le cittadine verso una maggiore consapevolezza del rischio "alluvione". I gazebo saranno in piazza dalle 10 e per tutto il giorno sono in programma eventi adatti a tutte le età con percorsi educativi per i più piccoli e gadget in regalo. La campagna “Io non rischio”, sposata dal Comune di Sassari, è promossa e realizzata dal Dipartimento della Protezione Civile, Ingv-Istituto bazionale di Geofisica e Vulcanologia, Anpas-Associazione nazionale delle pubbliche assistenze e ReLUIS-Consorzio interuniversitario dei laboratori di ingegneria sismica. In piazza d'Italia ci saranno Avis di Osilo, associazione di volontariato Protezione civile di Uri, Misericordie di Villanova Monteleone, A.V. Capo Ceraso di Olbia, AVPC Alta Gallura di Tempio Pausania.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo