Monte Rosello, Sassari. Vedono un uomo lanciare una valigetta dalla finestra, era eroina

Nella  mattinata di ieri, personale della Squadra Mobile, unitamente a quello della Sezione Volanti della Questura, ha tratto in arresto un 40enne sassarese, per detenzione illecita di sostanze stupefacenti.
Gli operatori, intervenuti nel quartiere Monte Rosello erano impegnati in un servizio finalizzato alla ricerca di una persona resasi, poco prima, responsabile di un episodio di violenza accaduto nel centro storico cittadino, a seguito del quale un giovane aveva riportato lesioni da arma bianca. Gli agenti mentre erano intenti ad individuare il sospettato, udivano dei rumori verosimilmente prodotto dal movimento di un avvolgibile, provenienti dall’interno di un appartamento di uno stabile. Poco dopo gli operanti sorprendevano un uomo che aperta una finestra, affacciata sulla pubblica via, cercava di liberarsi di una valigetta. Lo stesso veniva bloccato e da un successivo controllo effettuato aprendo la valigetta si constatava che all’interno della stessa era custodita sostanza di colore bianca, rivelatasi, al successivo controllo narco test, eroina.
Di conseguenza il 40enne veniva tratto in arresto per il reato di detenzione illecita di sostanza stupefacente quantificata in circa 120g. L’uomo su disposizione del PM di turno presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Sassari  veniva condotto presso la locale Casa Circondariale di Sassari Bancali.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo