Si chiude a Parigi il Festival “Un’Isola in rete”

Il Festival di promozione del libro e della lettura “Un’isola in rete” chiude l’edizione 2017 con un doppio evento internazionale, in collaborazione con Gallimard Jeunesse e il Centro Italiano di Cultura di Parigi. La settima edizione del Festival, dedicata quest’anno al tema della dimora, si è svolta con successo nel Nord Sardegna ed in particolare nella Città di Castelsardo, con 40 appuntamenti nei quali si sono succeduti scrittori, poeti, musicisti, e artisti di grande spessore, tra i quali Massimo Morasso, Dario Franceschini, Luca Doninelli, Mario Tozzi, Enzo Favata, Mario Andreose, Giuseppe Cruciani, Philippe Daverio, Vivan Lamarque, Vittorio Sgarbi e tanti altri. Il doppio appuntamento si terrà nella sede del Centro Italiano di Cultura di Parigi, giovedì 9 novembre alle ore 17:00.

Il protagonista dell’incontro sarà il celebre illustratore italiano Roberto Innocenti che presenterà con la scrittrice Rossana Dedola il libro-intervista da lei curato Roberto Innocenti. Le conte de ma vie, Gallimard, Paris 2015. Un libro in cui Rossana Dedola ha raccontato, dell’icona dell’illustrazione contemporanea Roberto Innocenti, i ricordi, le tappe fondanti della sua carriera e la sua visione artistica, in modo vivace e spontaneo.  Il successivo incontro sarà improntato sulla figura di una delle più grandi scrittrici italiane: il premio Nobel sardo Grazia Deledda.
Rossana Dedola presenterà il suo libro Grazia Deledda. I luoghi, gli amori, le opere, Avagliano, Napoli 2016.

Un libro che racconta, attraverso una narrazione avvincente, la vita della grande scrittrice sarda Grazia Deledda e la fortissima vocazione artistica che la portò a vincere meritatamente il premio Nobel. Il libro propone inoltre, per la prima volta, una selezione di 86 lettere e cartoline postali inedite della scrittrice.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo