Il Comune di Sassari cerca partner per il Progetto Includis

 (foto: SassariNotizie.com)
(foto: SassariNotizie.com)
Scade il 24 novembre la manifestazione di interesse rivolta ai soggetti del terzo settore che vogliano partecipare all'elaborazione di una proposta per il "Progetto di inclusione socio-lavorativa di persone con disabilità – Includis".

Il progetto intende promuovere la realizzazione di un sistema diffuso e articolato di servizi per l'accompagnamento al lavoro di persone con disabilità.

«L'avvio della fase di co-progettazione altro non è che il proseguo di un percorso che ha preso le mosse da tempo - sottolinea l'assessora alle politiche sociali Monica Spanedda -. L'amministrazione comunale, infatti, ha organizzato diversi incontri con la ASSL, l'Aspal e le Associazioni di Categoria, con la finalità di diffondere, da un lato, i contenuti dell'avviso e dall'altro di coinvolgere attivamente gli stessi nella realizzazione delle attività progettuali».

«Importante, nella prima fase è stato il dialogo con le delegate della Commissione disabilità - continua l'assessora -, per la condivisione degli obiettivi, che mirano alla valorizzazione delle capacità di ogni persona coinvolta nel progetto e al suo reinserimento lavorativo, e dunque non solo in un'ottica di promozione sociale. In questo ulteriore step, coordinato dal Comune di Sassari, come ente capofila del Plus di Sassari, Porto Torres, Sorso e Stintino, fondamentale sarà la sinergia tra pubblico e privato per la stesura della proposta progettuale da presentare in Regione entro il 16 gennaio 2018».

La manifestazione d'interesse è disponibile sulla home page del sito www.comune.sassari.it.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: SassariNotizie.com)