Prima partita per la Gabetti in Uisp

Non ci poteva essere sorteggio più emozionante per l'esordio della Gabetti Pallacanestro Alghero nella stagione 2017-2018 del torneo "Open" Uisp. Gli algheresi incontrano in trasferta la vera squadra di campioni della competizione, campioni di vita. La formazione di Io Può è, infatti, composta esclusivamente da atleti diversamente abili, giocatori speciali con cui i Rossi della Rivera del Corallo sono orgogliosi di giocare per la prima volta nella loro storia. L'Associazione Sportiva Io Può partecipa al campionato organizzato dal comitato di Sassari dell'Unione Sport per Tutti fin dalla prima edizione 2011-2012, durante le partite delle prime due stagioni i ragazzi hanno avuto il supporto in campo di due operatori, poi grazie al grande lavoro quotidiano svolto in palestra e non solo la presenza degli stessi, Emanuela Serra su tutti, si è spostata progressivamente in panchina e la squadra da quel momento si confronta chiaramente ad armi pari con tutte le altre.
La Gabetti Pallacanestro Alghero dopo aver vinto il titolo regionale ed essersi classificata quarta assoluta in Italia, in questa stagione ha fatto una scelta importante: raddoppiare le squadre, di cui una in Federazione Italiana Pallacanestro. Ed è così che dei partecipanti alla fase finale dell'anno scorso sono rimasti solo capitan Di Nolfo e Fabrizio Fois, il resto del roster è formato dagli storici fondatori e sempre presenti Francesco Costantino, Mauro Cabras, Luca Ibba, Marco Accardo, insieme ad alcune conferme e tanti nuovi innesti, giovani e soprattutto over30. Cambio anche in panchina, coach Giammarco lascia e gestirà le dirette streaming delle partite mentre arriva coach Cossu, storico allenatore algherese che ha sposato lo spirito e il progetto rimettendosi in gioco dopo più di un decennio.
Il match tra la Gabetti Pallacanestro Alghero e Io Può va in scena, giovedì 7 dicembre alla palestra dell'Istituto Alberghiero, in via Cedrino a Sassari, palla a due ore 20.15.



Foto di Andrea Montalbano

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo