Cagliari. Tre società evadono complessivamente 190 mila euro

Nell’ambito dell’ azione a tutela delle entrate e a contrasto dell’evasione fiscale, le fiamme gialle del nucleo di polizia economico-finanziaria di Cagliari hanno concluso tre verifiche fiscali nei confronti di altrettante societa’ con sede a Cagliari, Assemini e Selargius, operanti nel settore dei medicinali, dei trasporti e delle pulizie. L’azione dei finanzieri e’ stata orientata alla verifica del corretto adempimento delle disposizioni tributarie vigenti ai fini dell’i.v.a. e delle imposte dirette. L’esito dell’attivita’ di verifica ha permesso di constatare, in tutti e tre i casi, che le societa’ hanno inserito nelle previste dichiarazioni alcuni costi in realta’ non deducibili, abbassando quindi la base imponibile per pagare, di conseguenza, tasse piu’ basse. Nello specifico, i finanzieri hanno individuato, rispettivamente, 20.000 €, 167.500 € e 2.500 € riportati indebitamente nelle dichiarazioni dei redditi.



© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo