Caldo anomalo nel week end, 24 gradi ad Alghero. Sarà un "gennaio settembrino"

 (foto: IlMeteo.it)
(foto: IlMeteo.it)
L'Inverno è fatto di periodi di freddo intenso e periodi meno piovosi e rigidi. Probabilmente avrete sentito parlare delle "secche di Gennaio", termine ampiamente utilizzato per definire quel tipico scenario nel quale le condizioni meteo improvvisamente regalano giornate belle, soleggiate e secche nel cuore della stagione fredda. Queste situazioni si realizzano quando gli anticicloni s'insediano sul Mediterraneo, e sono direttamente responsabili di una situazione termica stabile e atipicamente calda. Ma quello che è accaduto nel week end è davvero anomalo. Perchè le secche di Gennaio nulla hanno a che vedere con i 24 gradi registrati sabato ad Alghero e i 26 in alcune zone della Sicilia. Un vento caldo e sabbioso ha invaso l'isola, portando temperature primaverili nel mediterraneo, una prima ondata alla quale farà seguito la seconda a metà settimana, allungando la permanenza di tepore per una decina di giorni, se non per buona parte del mese di Gennaio. Il freddo vero è finito? Assolutamente no. Tornerà la pioggia intensa e le temperature tra febbraio e marzo scenderanno inesorabili, con un altalena ciclica che bene non farà ne alla nostra salute ne all'agricoltura.




Foto Il Meto.it


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  •  (foto: IlMeteo.it)