Sassari. Inseguimento sulla 131, arrestato un uomo per rapina

Nel pomeriggio tra sabato e domenica, la polizia ha tratto in arresto T.B.B. 43enne di origini nuoresi, per rapina impropria, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale.
L’uomo è stato notato da alcuni dipendenti di un esercizio commerciale in zona Predda Niedda, all’interno del piazzale del negozio, mentre era intento a caricare scatoloni di merce prelevati da un magazzino, nel portabagagli di un’autovettura. Sorpreso dagli stessi, l’uomo si è rifugiato in macchina.
All’arrivo dei poliziotti, allertati dai dipendenti, l’uomo ha acceso l’autovettura e dopo aver oltrepassato il cancello d’ingresso si è dato alla fuga. Gli agenti si sono posti immediatamente all’inseguimento del fuggitivo che a forte velocità si è diretto verso la SS131 direzione Porto Torres. Dopo un breve inseguimento, gli operatori della volante sono riusciti a raggiungere l’uomo che, nel frattempo era andato a collidere contro il muro di cinta di una villetta. L’uomo, che è uscito incolume dallo schianto è stato accompagnato presso gli uffici della Questura in stato di arresto e dopo le formalità di rito, lo stesso è stato trattenuto presso le camere di sicurezza a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Nella mattinata odierna si presenterà davanti al giudice per l’udienza di convalida dell’arresto.
 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo