Sassari. E' deceduta la donna investita sulle strisce pedonali

Non ce l'ha fatta la donna che è stata investita l'altro ieri sulle strisce pedonali davanti al centro commerciale Tanit. Un uomo di settant'anni oggi è indagato di omicidio colposo, dopo le indagini il capo d'accusa potrebbe cambiare in omicidio colposo stradale. L'uomo alla guida era risultato negativo all'etilometro. Maria Erminia Piras , residente a Sassari, ha lottato in rianimazione, in coma per 48 ore. Ma il suo corpo ha ceduto ieri nella tarda mattinata. La famiglia ha dato l'assenso per l'espianto degli organi.







© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo