Alghero, arrestato il ladro di gioielli

Nella serata di ieri, personale del Commissariato di P.S. di Alghero ha tratto in arresto un 37enne algherese, in esecuzione di un ordinanza di custodia cautelare in regime domiciliare, emessa dal GIP presso il Tribunale di Sassari, perché ritenuto responsabile di un furto ai danni dell’esercizio commerciale “Gioielli di Mare”.

L’episodio risale al 22 gennaio, quando, secondo quanto ricostruito dagli investigatori, l’uomo parzialmente travisato dal cappuccio della felpa calzato, previa effrazione di una vetrina, si era introdotto all’interno della gioielleria, asportando preziosi per un valore di circa 2.500 euro.

Dalle immagini di videosorveglianza, gli investigatori non solo hanno ricostruito le modalità del gesto, ma anche riconosciuto l’uomo, con precedenti di polizia specifici, che in due tempi diversi occultava la refurtiva dapprima all’interno del giubbotto e successivamente dentro una busta e che durante la fuga perdeva per strada parte della refurtiva.

L'uomo, dopo le formalità di rito, così come disposto dall’autorità aiudiziaria, è stato accompagnato presso il proprio domicilio dove dovrà rimanere agli arresti domiciliari.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo