Sassari. Arrestato spacciatore del Gambia, NcS: "Se questa è integrazione"

Dario Giagoni - Noi con Salvini
Dario Giagoni - Noi con Salvini
Riportiamo la presa di posizione del movimento politico Noi Con Salvini , delegazione di Sassari in merito all'arresto del richiedente asilo arrestato per spaccio


"Duro colpo per il buonismo dell'accoglienza ad appena pochi giorni dalle elezioni per il rinnovo del parlamento italiano. Sorpreso dalla G.d.F. a spacciare marijuana vicino al parco giochi dei giardini pubblici di Via Tavolara, un ventenne gambiano, attualmente ospite di una struttura di prima accoglienza cittadina, è stato arrestato dai militari delle Fiamme Gialle mentre incassava dieci euro da un giovane di Torralba al quale aveva appena consegnato una dose. Subito perquisito, è stato trovato in possesso di 17 dosi già pronte per la vendita. Il successivo controllo presso la struttura di accoglienza ha portato alla luce ulteriori dosi e il materiale di confezionamento. Pronta è stata la risposta del Tribunale di Sassari: applicazione della misura cautelare dell'obbligo di dimora a Sorso. Per chi nutrisse ancora dubbi, l'episodio conferma la pericolosità di parte dei clandestini, mal disposti a rispettare le regole del Paese in cui vengono accolti. Se questa è integrazione, la Lega Noi con Salvini non cesserà di impegnarsi a tutela dei cittadini italiani."


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo
  • Dario Giagoni - Noi con Salvini