Furti a Sassari: un arresto e una denuncia

di SSN
La notte scorsa, personale della Sezione Volanti della Questura, ha tratto in arresto per furto, un 39enne, sassarese, con precedenti di polizia.
Intorno alle 2 del mattino, gli agenti sono intervenuti in periferia, dove poco prima erano state segnalate due persone intente a rubare all’interno di un furgone.
Sul posto, gli operatori hanno appurato che una delle due persone era il proprietario del furgone che, mentre rientrava a casa, aveva notato uno sconosciuto dentro il suo mezzo posteggiato nel cortile condominiale.
L’uomo, una volta scoperto, ha tentato di fuggire ma è stato subito bloccato dal proprietario del furgone, fino all’arrivo della polizia.
Dopo aver riconsegnato al legittimo proprietario gli oggetti sottratti, del valore di circa mille euro, i poliziotti hanno accompagnato il 39enne, in stato d’arresto, presso gli uffici della Questura e, dopo le formalità di rito è stato trattenuto presso le camere di sicurezza, in attesa dell’udienza di convalida che si terrà nella mattinata odierna presso il Tribunale di Sassari.  


Sempre personale della Sezione Volanti ha denunciato in stato di libertà un uomo di 35anni, residente a Porto Torres, con precedenti di polizia, che è stato segnalato per furto.
Nel corso della notte appena trascorsa, gli agenti, mentre transitavano nei dintorni della Questura, sono stati avvicinati da un taxista che, dopo aver accompagnato un cliente in una via limitrofa si era accorto che il proprio cellulare era sparito dall’interno dell’auto. Gli operatori, dopo aver effettuato un breve giro, hanno notato un uomo che corrispondeva alla descrizione fornita dall’autista, che teneva in mano un telefono cellulare e lo hanno fermato. Lo stesso è stato accompagnato in Questura, dove poco dopo è sopraggiunto l’autista del taxi che ha riconosciuto sia l’uomo che lo smartphone sottrattogli da quest’ultimo.
Il 35enne, con precedenti di polizia, è stato segnalato all’Autorità Giudiziaria per il reato di furto.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo