Join the Game, La Pallacanestro Alghero 1986 raddoppia

Grande successo di partecipazione e grande divertimento per la tappa provinciale del “Join The Game 2018”, il torneo di 3 contro 3 dedicato alle categorie Under 13 e Under 14. La tappa provinciale si è giocata tra la palestra Pala Simula e Le Piscine Latte Dolce dando vita alla collaudata maratona di basket che ha portato tanti ragazzi a giocare divertendosi nelle gare “autogestite” centro della formula del “Join The Game”.

A trionfare nella categoria maschile Under 14 le 2 squadre della Pallacanestro Alghero1986 che si sono giocati in una Finalissima Provinciale ,in famiglia, il 1° e 2° posto accedendo alla fase Regionale.
Il roster vincente della Pallacanestro Alghero1986 degli “Alghero Jordan” è formato dagli atleti: Nicola Nulvesu. Francesco Piras , Emanuele Dimauro e Davide Brembilla però assente perchè bloccato all’ultimo momento dall’influenza.

Nella Finalissima hanno vinto contro gli avversari-compagni , gli “Alghero kings” che hanno ceduto solo in finale , la squadra degli “Alghero JKings è formata da Emanuele Manca, Alberto Calcara, Francesco Leone e Matteo Soggiu. Ora le 2 formazioni della Pallacanestro Alghero parteciperanno alla fase Regionale. La società è presente al Join the Game con una formazione maschile Under 13 e con una Under 14 e Under 13 Femminile .
Il Torneo è riservato alle categorie Under 13 e Under 14 Maschile e Femminile Ogni squadra è composta di quattro atleti, tre in campo e una riserva. E’ permessa la sostituzione degli atleti per le varie fasi.
Il tempo di gara è di 5 minuti ed è tenuto da un’unica postazione. Durante la gara non sono previste interruzioni di alcun tipo: ciò per garantire contemporaneità su più campi da gioco. L’incontro si svolge in una metà e su un unico canestro del campo di pallacanestro, fra una partita e l’altra è previsto un intervallo di 1 minuto.I cambi sono liberi e possono essere effettuati “in corsa” a palla non in gioco e comunque senza fermare il tempo.

Ritornando ai vincitori, sarebbe bastato l’urlo finale alla sirena per descrivere al meglio l’impresa dei giovani algheresi, festeggiati da tutti gli altri compagni, che si sono realmente distinti per capacità tecnica e visione di gioco. In campo senza allenatore, così come previsto dal regolamento, i ragazzi hanno mostrato autonomia e maturità nella gestione dei cambi e nelle scelte tattiche dei vari incontri. Conclude il Responsabile Tecnico del Settore Giovanile della Pallacanestro Alghero1986 Antonello Muroni: ”Un grazie sincero a tutti quei genitori ,dirigenti e istruttori che ci hanno dedicato il loro prezioso tempo. Ma l’orgoglio maggiore e aver giocato e vinto con ragazzi che hanno iniziato a giocare con noi dalle categorie scoiattoli e libellule e che sono cresciuti cestisticamente con noi. Ci siamo divertiti e divertite, abbiamo fatto nuove conoscenze e nuove amicizie questo è quello che conta. Ora ci aspetta la fase Regionale del 25 Marzo, dove i nostri ragazzi potranno continuare questa meravigliosa esperienza .AD MAIORA”


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo