La banchina Garau diventa la nuova base a mare di Luna Rossa

Un altro passo avanti per l’insediamento del quartier generale di Luna Rossa nel porto di Cagliari.
Ieri pomeriggio, nella sede dell’AdSP, Autorità di Sistema Portuale della Sardegna e Comando Supporto Logistico Marina Militare in Sardegna MariCagliari, hanno sottoscritto il protocollo di intesa che regolamenterà le modalità di impiego delle banchine Garau e Ichnusa, consentendo l’avvio di tutte le attività a mare del team sportivo.
L’accordo firmato dal Presidente Massimo Deiana e dal Comandante di MariCagliari, Contrammiraglio Enrico Pacioni, prevede, nello specifico, lo spostamento temporaneo dell’ormeggio per le unità navali della Marina Militare al Molo Ichnusa, mentre a Luna Rossa verrà consentito l’utilizzo temporaneo di parte della Banchina Garau.
In tale area, sarà garantita allo staff tecnico e sportivo una più agevole fruizione degli spazi a terra e a mare, una maggiore libertà negli allenamenti, nelle prove e la continuità operativa con il quartier generale ospitato nel terminal crociere.
La temporanea variazione di consegna alla Marina Militare, invece, verrà preceduta da specifici interventi manutentivi e di delimitazione di security del molo Ichnusa, che sarà reso totalmente fruibile per l’ormeggio, con l’attivazione dei servizi necessari allo stazionamento delle navi (parabordi, elettricità e fornitura d’acqua).  
“Il protocollo d’intesa firmato oggi – spiega Massimo Deiana, Presidente dell’AdSP – ci consente di procedere speditamente verso la definizione dell’intera concessione al Consorzio Luna Rossa. Ringrazio in particolare la marina Militare e il contrammiraglio Pacioni per la grande attenzione e sensibilità dimostrata. Un ulteriore passo avanti, questo, nel grande lavoro di squadra che vede coinvolte tutte le istituzioni nella realizzazione di un progetto che darà lustro e visibilità al nostro mare ed alla nostra Isola”.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo