Forza Italia Sassari chiede un piano di emergenza per lo stato delle strade

Stato delle strade sassaresi: pessimo. La denuncia è del coordinamento cittadino di Forza Italia che scrive una nota stampa in cui si evidenziano tutte le criticità.

"Da qualche giorno sono iniziati in Città i lavori per la posa della Fibra Ottica che porterà Sassari a diventare una delle principali città ad essere coperte totalmente dalla banda ultra larga e dalla fibra fino a casa con tecnologia FTTH (Fiber to the Home). Un investimento pari a circa 15 mln per la realizzazione di 26 mila chilometri di nuove reti NGA di ultima generazione per tutta la città, grazie ad una convezione siglata con il Comune che consentirà di poter utilizzare una connessione ad internet ultraveloce, fino a 1 Gigabit al secondo.

L’esecuzione dei lavori consiste, come tutti i Sassaresi possono vedere, nella realizzazione di una “minitrincea” che viene utilizzata per i lavori di questo tipo. Benchè sia stato annunciato che si tratti di una tecnica definita “sostenibile” e di essere “poco invasiva”, appare evidente che i lavori di realizzazione determinino un ulteriore solco nelle varie carreggiate, come pare chiaro dopo la posa del cavo.

Visto il già gravissimo stato di quasi tutte le vie cittadine ci chiediamo, ma soprattutto lo chiediamo all’Assessore alla viabilità, quali saranno le opportune azioni di ripristino delle varie carreggiate e del manto stradale di tutte le vie urbane e non solo, e soprattutto chiediamo che cosa stia aspettando l’Amministrazione a dare vita a quanto da tempo solamente annunciato, ovvero ad un autentico piano di manutenzione stradale cittadina.

Da tempo, purtroppo, i Sassaresi sono costretti ad autentiche gimcane tra le varie imperfezioni del manto stradale, per non dire peggio, a discapito di automobilisti, motociclisti ed anche pedoni che faticano sempre di piu a trovare un attraversamento pedonale adeguatamente segnalato da strisce pedonali, gomme forate, cerchi distrutti, pneumatici e sospensioni da rifare.

Stando alle stime del Censis (a nostro parere al ribasso) almeno un veicolo su dieci è incappato in qualche voragine riportando danni.

Purtroppo la cattiva manutenzione di strade e marciapiedi viene a manifestarsi prepotentemente in questi giorni, anzi a dirla tutta strade e marciapiedi sono stati molto trascurati da questa e dalla precedente amministrazione che come tutti sanno ha preferito “giocarsi il tutto e per tutto” con le celeberrime “piste ciclabili”, lisce e perfette come un tavolo da biliardo, quasi “intonse” tanto da sembrare “mai usate” !

Ciò nonostante è urgente occuparsi della situazione attuale ed è per questo che Forza Italia chiede all’amministrazione di avviare tempestivamente un vero e proprio “piano di emergenza”, ad oggi solo annunciato salvo qualche sporadico intervento, per affrontare tecnicamente ed anche finanziariamente il problema del pessimo stato di manutenzione stradale.

A nulla servono i continui e sterili annunci di mobilitazione perché ad oggi nulla è stato fatto ed il nulla è sotto gli attenti e vigili occhi della Città. Basta “rattoppi”, stop agli interventi di manutenzione mal fatti e senza controlli, basta asfalto scadente, Forza Italia si dichiara fin da ora disponibile a collaborare con l’amministrazione Cittadina al fine di partecipare a progetti condivisi per la soluzione dei problemi in Città, siano anche solamente le “buche” stradali."




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo