Tiangong-1. C'è la data di arrivo nell'atmosfera terrestre

C'è la data. Il Dipartimento della Protezione Civile ha comunicato la stima dell’Agenzia spaziale italiana che  fissa la data nominale per il rientro in atmosfera della stazione spaziale cinese fuori controllo. Tiangong 1, così si chiama la stazione, con rotta pur "soggetta a variazioni in funzione dell’evoluzione del flusso solare e tempeste geomagnetiche" , arriverà in atmosfera alle ore 02:50  UTC del 1° aprile 2018 "con incertezza e intervalli di confidenza (cioé intervalli di probabilità) pari a: ± 15,00 ore con intervallo di confidenza 80%; ± 30,00 ore con intervallo di confidenza 95%".
Come noto,  la Protezione civile aveva tempestivamente diramato un comunicato dove avvertiva dell'eventuale caduta di frammenti anche sul nostro territorio. Infatti la Sardegna è  sotto il 44° parallelo Nord, così come tutte le regioni a sud dell'Emilia Romagna, dove si ritiene ipotizzabile l'impatto di detriti provenienti dalla distruzione di Tiangong 1 al rientro nell'atmosfera.

Ecco il link  con i suggerimenti del Dipartimento della Protezione Civile per proteggersi dall'eventuale arrivo di frammenti.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo