Sassari. Periferie urbane, concluso il percorso di partecipazione

Si è concluso ieri, lunedì 16 aprile, il percorso di partecipazione pubblica voluto dall'amministrazione cittadina per confrontarsi con la cittadinanza sul piano di riqualificazione delle Periferie Urbane. Un percorso cominciato nel mese di dicembre 2017, che ha visto alternarsi momenti frontali, di presentazione del progetto, e momenti di condivisione, per raccogliere dai residenti nei quartieri di Latte Dolce, Santa Maria di Pisa, Sassari 2 e Baddimanna proposte di miglioramento. Le osservazioni rilevate durante i laboratori di quartiere sono divenute delle linee guida, raccolte in un documento di sintesi approvato dalla giunta comunale lo scorso 20 marzo e presentate ieri alla cittadinanza riunita nell'aula magna del Liceo Statale “Margherità di Castelvì”.

A incontrare cittadine e cittadini il sindaco Nicola Sanna, l'assessore alle politiche per le infrastrutture della mobilità urbana Antonio Piu e l'assessore alle Politiche agro-ambientali e verde pubblico Fabio Pinna. Erano presenti, inoltre, assessore e assessori della giunta comunale e alcune consigliere e consiglieri.«Il progetto di Sassari – ha dichiarato Antonio Piu -, grazie alla partecipazione della cittadinanza residente nei quartieri interessati, è riuscito a cogliere l'essenza del bando nazionale».

«Latte Dolce, Santa Maria di Pisa, Sassari 2 e Baddimanna non devono più essere pensati come periferie ma come parte integrante della città – ha sottolineato il sindaco Nicola Sanna –. C'è la necessità di connessione, di un legame forte con il centro della città».
L'attenzione all'infanzia, al gioco e allo sport, la necessità di spazi per la cultura e per la socializzazione, la cura del verde urbano sono alcuni degli ambiti su cui è stato posto l'accento nelle linee guida stilate da cittadine e cittadini.

Linee guida che affiancheranno il progetto di fattibilità, in un'ottica di stretta collaborazione con l'amministrazione comunale.
Il progetto sulla riqualificazione delle Periferie Urbane di Sassari, dopo la fase di consultazione pubblica, si avvia dunque alla fase attuativa.
Su www.eupuru.eu, piattaforma telematica della partecipazione democratica, è possibile consultare gli esiti del percorso di consultazione pubblica.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo