Furto aggravato, tagliavano binari dismessi. Nei guai due uomini del sassarese

Nel pomeriggio di ieri, personale della Sezione di Polizia Ferroviaria di Sassari ha denunciato in stato di libertà, due uomini per furto aggravato in concorso.
Gli agenti, su segnalazione della sala operativa del Compartimento della Polizia Ferroviaria di Cagliari, sono intervenuti all’altezza dell’ex cementificio, sito in agro del comune di Muros. Infatti, attraverso le immagini dell’impianto di videosorveglianza installato lungo la linea ferroviaria, erano state notate due persone nei pressi dei binari.
Sul posto gli operatori hanno sorpreso due uomini intenti a caricare sulla loro auto alcune porzioni di binari, ormai dismessi, tagliate pochi istanti prima.
Durante l’attività, i poliziotti hanno rinvenuto all’interno dell’autovettura anche una mola ed un gruppo elettrogeno professionali, che sono stati sottoposti a sequestro.
Dopo le formalità di rito, un 48enne di Muros e un 50enne sassarese, sono stati segnalati all’Autorità Giudiziaria per furto aggravato

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo