Allerta meteorologica, bacini presidiati. Protezione civile: "Situazione sotto controllo"

La Protezione civile regionale ha attivato tutti i sistemi territoriali secondo le procedure definite in caso di avvisi di allerta per rischio idrogeologico e idraulico. Inoltre, a partire da questo pomeriggio, gli invasi di Santa Vittoria nell'Oristanese, di Maccheronis nel Nuorese e di Santa Lucia in Ogliastra stanno effettuando il rilascio di acqua a valle di entità variabile in funzione della portata di arrivo. La situazione in prossimità delle dighe è continuamente presidiata.

A scopo precauzionale, l'assessora regionale con delega alla Protezione civile Donatella Spano ha voluto fare il punto con la  Sori, la Sala operativa regionale integrata, con il Cfd, il Centro funzionale decentrato e il Dipartimento Meteoclimatico dell'Arpas. Alla Sori non sono sinora arrivate richieste di aiuto e il personale continua a monitorare il fenomeno 24 ore su 24, come previsto dall'operatività in caso di allerta per rischio idraulico e idrogeologico.

L'evento meteorologico atteso per oggi prosegue secondo le previsioni ma la popolazione è invitata a mantenere sempre la massima attenzione. La Protezione civile ha infatti esteso a tutta la Sardegna e per tutta la giornata di domani l'avviso di criticità moderata (codice arancione). Alla Sori non sono sinora arrivate richieste di aiuto e il personale continua a monitorare il fenomeno 24 ore su 24, come previsto dall'operatività in caso.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Immagini articolo